Codice della Strada

I verbali di violazione al Codice della Strada sono nulli se l'apparecchiatura utilizzata per rilevare la velocità non è tarata periodicamente. A ribadirlo è stata di recente la Corte di Cassazione, con l'ord. n. 24993/2020. Sarà poi onere dell'Amministrazione provare il regolare funzionamento del dispositivo, sebbene operi in automatico. Continua a Leggere

In un sinistro stradale causato da un veicolo non identificato, il danneggiato non ha alcun obbligo di presentare denuncia-querela contro
L’ingiunzione di pagamento emessa ex art. 3 R.D. 639/2010 a seguito del mancato pagamento di verbali di accertamento di infrazione

Le multe multiple comminate per la stessa tipologia di infrazione in un breve intervallo di tempo e sullo stesso tratto di strada si possono annullare? Accade di frequente che un automobilista supera più volte, in un breve intervallo temporale, il varco attivo di una zona a traffico limitato.

In conseguenza di ciò viene multato più volte per  ogni infrazione commessa. I verbali di violazione possono in questi casi moltiplicarsi fino a diventare davvero tanti. Ma queste multe si possono annullare?Continua a Leggere

Un automobilista riceveva notifica di un verbale di contravvenzione con cui veniva accertata la violazione dell'art. 142, c. 8 del C.D.S. elevato dal Comune di Melpignano (Le). La violazione accertata consisteva nell'aver condotto la propria auto superando il limite massimo di velocità consentita. A seguito di ricorso presentato dall'Avv. Marina Pierri l'automobilista riusciva ad ottenere l'annullamento del verbale di violazione in quanto emesso in violazione dell'art. 201 del Codice della Strada.

Continua a Leggere